Carta, forbici e fantasia

 

Baol è il motore di ricerca italiano per bambini e ragazzi.
Uno strumento pensato per piccoli (dai 9 ai 16 anni) utenti di Internet.

BAOL significa "bambini on line".

   

     

 

In questa pagina troverete simpatiche idee da realizzare con i vostri bambini.

Pupazzo di neve

Materiale da utilizzare: 

Un gomitolo di lana bianca, un cartoncino azzurro, forbice, colla vinilica,  colla a caldo, panno blu, arancio e rosso.

Procedimento: 
Per cominciare scaricate il pdf con i cartamodelli e ritagliate le sagome. Fatto? Bene, allora cominciamo: prendiamo un cartoncino azzurro, appoggiamogli sopra il cartamodello del cappello e ritagliamo tutte le parti. Uniamo con la colla vinilica le parti ritagliate e assembliamo il cappello. Con il panno blu realizziamo la sciarpa. Ritagliamo dal panno  una striscia lunga cm 30 e larga cm 2 e annodiamola intorno al collo del pupazzo, (fissiamola al di sopra della metà del gomitolo).
Ritagliamo gli occhi dal panno blu che fissiamo con la colla a caldo sul viso e anche 3 bottoncini che fisseremo con la colla a caldo sul pancione del pupazzo di neve. Dal panno color arancio ritagliamo il naso del pupazzo e dal panno rosso ritagliamo la bocca. Fissiamo il tutto sul viso e i tre bottoncini sul pancione. Incolliamo sempre con la colla a caldo anche i piedi del pupazzo.
Il nostro pupazzo di neve.. è pronto.

Per scaricare il cartamodello clicca qui e stampalo. 

 

 Lavoretti creativi con i mestoli per Natale

Il burattino: Babbo Natale

Materiale da utilizzare:  

Un mestolo in legno alto circa 35 cm, pannolenci color rosso, bianco e arancio. Cotone idrofilo, forbice, colla a caldo e uno scovolino rosa.

Procedimento:  

Per cominciare scaricate il pdf con i cartamodelli da ritagliare (lo trovate accanto alle foto). Fatto? Bene, allora cominciamo: prendiamo il pannolenci rosso, appoggiamogli sopra il cartamodello del cappello e ritagliamo il panno, poi facciamo la stessa cosa con il corpo e con il naso. Prendiamo il pannolenci bianco ritagliamo sempre con l'aiuto dei cartamodelli la barba, i baffi, la cintura e il viso (la sagoma bianca servirà come parte dietro della testa). Con il pannolenci rosa ritagliamo il viso, mentre con il pannolenci arancio ritagliamo il sacco (panno doppio da un lato come spiegato sul cartamodello). Ora per le cuciture, seguite le indicazioni che vi ho scritto sul cartamodello e una volta preparati tutti i pezzi passiamo all'assemblaggio. Prendiamo lo scovolino (lungo 24 cm) e annodiamolo intorno al collo del mestolo in modo da ottenere le braccia di Babbo Natale, poi  con la colla  a caldo incolliamo il viso (rosa) sulla parte esterna del mestolo, mentre il viso (bianco) sulla parte scavata del mestolo. Infiliamo il vestitino e incolliamo con la colla a caldo le spalle inserendo prima le braccia. Prendiamo la barba e la incolliamo sul viso rosa, poi di seguito i baffi e il nasone rosso. Sulla punta del cappello incolliamo del cotone bianco e inseriamo il cappello sulla testa, fermandolo con un po di colla. Con del filo di cotone colorato leghiamo il sacco di Babbo Natale e sempre con la colla a caldo fissiamolo ad una mano. Ora incolliamo la cintura sul vestitino e infine con un pennarello nero disegniamo gli occhi e con un pennarello rosso la bocca. Il nostro burattino....è pronto.

(clicca sulle foto per ingrandirle)

Per scaricare il cartamodello clicca qui e stampalo 

 

Festoni colorati

Materiale da utilizzare:

Carta velina o cartoncino sottile oppure carta crespa da 60 g del colore che preferite, graffettatrice, cordoncino colorato e  forbice con punta arrotondata.

Procedimento:

Prendiamo una striscia di carta velina o di cartoncino oppure di carta crespa colorata lunga 28 cm e alta 15 cm circa. Pieghiamo a fisarmonica tutta la striscia e pinziamola al centro. Ai due lati pratichiamo un taglio obliquo (come in foto), dopodichè  ritagliamo due angoli all’interno del festone (vedi in foto). Apriamo la fisarmonica e fissiamo con la graffettatrice le due estremità.  Servendoci ancora della graffettarice, fissiamo in alto un cordoncino, in modo da poter appendere il festone una volta realizzato.

Ora divertiamoci a realizzarne altri utilizzando colori diversi.

(clicca sulla foto per ingrandirla)

Un quadretto di pannolenci per la Festa della Mamma

Materiale da utilizzare:

2 Cartoncini di circa 20x20 cm, forbici, colla vinilica, pannolenci rosso, rosa, giallo, verde e una fotografia dei vostri bambini.

Ritagliamo dal primo cartoncino una sagoma a forma di cuore (se non riuscite a disegnarla scaricate la sagoma pdf che vi ho preparato, cliccate sulla foto e stampate). Dal secondo cartoncino ritagliate una sagoma identica a quella precedente e all'interno di questa sagoma ritagliamo una terza sagoma ancora a forma di cuore, spessa 2,5 cm. Prendiamo un foglio di pannolenci rosso, appoggiamoci sopra la cornice a forma di cuore, con una matita segniamo i contorni e poi ritagliamo. A questo punto cominciamo ad assemblare il nostro quadretto. Sul primo cuore fissiamo con del nastro adesivo trasparente una fotografia dei nostri bimbi, eliminando gli angoli che sporgono fuori dal cuore. Ritagliamo dal pannolenci rosso una fascetta rettangolare larga 1,5 cm e lunga 13 cm pieghiamola a metà e fissiamola con la colla sulla parte in alto al centro del cuore, servirà da gancio. Con la colla vinilica tracciamo un cordone ai margini del cuore e fissiamogli la prima cornice. Nuovamente con la colla pennelliamo tutta la cornice e fissiamogli la cornice di panno rossa. Per abbellire il nostro quadretto ritagliamo da un foglio di pannolenci verde due foglioline e incolliamole vicine (vedi foto a lato), da un foglio di panno rosa ritagliamo una margherita e da un foglio di panno giallo il suo pistillo, incolliamo il tutto e lasciamo ad asciugare mettendo sopra al quadretto un bel dizionario che con il suo peso aiuterà l'incollaggio ad essere perfettamente aderente. Il nostro quadretto è pronto.

 

Foto con Pdf.

 

 

 

 

 

 

I festoni a fisarmonica

Materiale da utilizzare:

Carta velina o carta crespa da 60 g. colorata, una matita, forbici e la sagoma del soggetto (ballerina, coniglietto, oppure disegna tu ciò che la fantasia ti suggerisce).

Procedimento:

Prendiamo una striscia di carta velina o di carta crespa, appoggiamo la sagoma del soggetto scelto sulla prima facciata della carta e pieghiamo la carta ripetutamente a fisarmonica (se preferisci disegna il soggetto sulla prima facciata utilizzando la sagoma). Ritagliamo con cura i contorni del soggetto evitando di tagliare i punti di unione indicati con il simbolo FRECCIA.

                                 

Se vuoi la sagoma per realizzare i tuoi festoni, fai clic sulle immagini qui sopra  per scaricare un file PDF già pronto da stampare. Ricorda che i file PDF possono essere aperti e stampati con ACROBAT READER. Se non lo ha già installato nel tuo pc scaricalo facendo clic sul banner sottostante.

Ecco i festoni una volta ritagliati (clicca sulla foto per ingrandirla)

 

La girandola

Materiale da utilizzare:

Cartoncino colorato o la carta che avete riciclato dalle uova pasquali, riga, matita, colla vinilica, forbici, un piccolo chiodino, un bastoncino di legno.

Procedimento:

Prendiamo un cartoncino colorato, ritagliamo un quadrato di cm 18. Con la matita disegniamo le diagonali del quadrato e facciamo 4 tagli lungo i 4 segmenti delle diagonali lunghi 9 cm, (mi raccomando non ritagliate fino al centro del quadrato) vedi l'immagine qui sotto.

Pieghiamo verso il centro del quadrato un angolo si e uno no e fermiamoli con della colla vinilica. Ritagliamo un secondo quadrato, (anche di un altro colore se preferite) di 2 cm e incolliamolo al centro della girandola, serve per coprire le punte che abbiamo incollato. Con un punteruolo foriamo il centro della girandola e inseriamo un chiodino, colleghiamolo al  bastoncino, fissiamolo piegando le alette ed eventualmente per fissarlo ancora di più,  avvolgete il chiodino con un ferretto.

(clicca sulla foto per ingrandirla)

Portapenne di pannolenci

 Materiale da utilizzare:

Un rotolo di cartone, forbici, pistola per colla a caldo, ritagli di pannolenci nei vari colori, riga e un foglio di cartone.

Procedimento:

Ritagliamo un pezzo di panno rosso utilizzando come misura il tubo di cartone e incolliamolo usando la colla a caldo. Con un secondo cartoncino ritagliamo la base del portapenne facendo in modo che la base, risulti più larga di due cm, dopo di che rivestiamola con il panno giallo. Ritagliamo una striscia rettangolare di panno di color nero, alta circa 3 cm e rivestiamo la parte superiore del portapenne. Ora incolliamo il tubo alla base che abbiamo realizzato, mettendo un po di colla sul margine del cartone e fissiamolo alla base. A questo punto ritagliamo gli occhi, il naso, la bocca e le sopracciglia utilizzando sempre i pannolenci, incolliamoli e infine, se volete incolliamo anche un cordoncino colorato alla base e dei fiocchetti. Un po di fantasia e il nostro portapenne è pronto.

 

 

 

(clicca sulle foto per ingrandirle)

 

Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini

    Adotta un bambino a distanza – SOS Villaggi dei Bambini 

Sito creato e gestito da mary@nosolofiori.com Copyright©2004 di nonsolofiori.com

Tutte le foto dei lavori e il contenuto che trovate in questo sito Web,
sono di proprietà dell'autrice e protetti dalle leggi sul Diritto d'Autore.
Chi volesse scaricare alcune fotografie per uso pubblico, no-profit e' pregato di scrivere all'indirizzo mary@nonsolofiori.com
 

Home page